Fontana dell’Acqua Felice

Informazioni

La Fontana, o Mostra dell’Acqua Felice o anche Fontana del Mosè, fu così chiamata in onore di papa Sisto V, al secolo Felice Peretti: intenzione del papa era di rifornire d’acqua i rioni sorgenti nei colli Viminale e Quirinale e in particolare la sua sontuosa e vastissima villa Montalto, che si estendeva su entrambi i colli. L’opera iniziò nel I e terminò nel III anno del pontificato di Sisto V 1587.

Cenni storici

A tale scopo fu ripristinato l’acquedotto Alessandrino, così detto dal nome dell’imperatore romano Alessandro Severo sotto il cui regno era stato costruito a partire dal 222, utilizzando l’acqua proveniente da sorgenti presenti nei “Prati dell’osteria” e alla Pantanella, non lontano da Palestrina.

Sisto V affidò il progetto all’architetto Giovanni Fontana.

Nell’agosto del 1586 venne analizzata dai farmacisti di Castel Sant’Angelo, fu trovata la migliore delle acque potabili sgorganti in Roma. Fu la prima delle fontane romane appositamente costruite come mostre d’acqua, ma la sua imponenza non riscatta la disarmonia tra frontespizio e coronamento, la meschinità dei due piccoli obelischi e, naturalmente, l’infelice riuscita della statua del Mosè, che pure della fontana doveva essere il principale riferimento artistico, nonché dei due rilievi laterali. Non è improbabile che tra le cause della modesta qualità del monumento possa comprendersi anche una certa fretta che il papa abbia imposto al Fontana per la conclusione dell’opera. Una tale fretta potrebbe anche giustificare, tra l’altro, sia la confusione esistente già negli stessi documenti dell’epoca che definiscono il pannello della nicchia di destra anche come “Giosuè che conduce gli Ebrei attraverso il Giordano”, avvenimento ben diverso da quello che sembra effettivamente raffigurato, sia l’utilizzazione di una balaustra prelevata da un precedente monumento dell’epoca di papa Pio IV, senza neanche preoccuparsi di cancellarne o coprirne il nome.


Descrizione

Sebbene l’opera fosse ancora incompiuta, fu finalmente inaugurata il 15 giugno 1587la Mostramonumentale progettata dallo stesso Giovanni Fontana, a tre fornici chiusi (inizialmente vuoti) e scanditi da quattro colonne ioniche, due di marmo cipollino e due di breccia grigia, in corrispondenza di quattro leoni stilizzati all’egiziana che gettano acqua dalla bocca in tre vasche rettangolari adiacenti. Le colonne reggono l’architrave su cui posa l’attico sormontato da un’edicola contenente lo stemma papale sorretto da due angeli e affiancato da due piccoli obelischi (aggiunti due anni dopo l’inaugurazione). A protezione della vasche è una balaustra in travertino proveniente da un edificio eretto sotto il pontificato di Pio IV. Gran parte del travertino proviene dalle vicine Terme di Diocleziano, “saccheggiate” per l’occasione; i leoni originali, due di porfido e due di marmo chiaro, provenivano dal Pantheon dove furono trovati, insieme con altre ornamentazioni, negli scavi condotti durante il pontificato di papa Eugenio IV (1431 – 1439), e dall’ingresso centrale della basilica di San Giovanni in Laterano, dove sostenevano le colonne a fianco della porta. Trasferiti nei Musei Vaticani sotto papa Gregorio XVI (1831 – 1846] per sottrarli a possibili danneggiamenti, furono sostituiti da copie eseguite dallo scultore Adamo Tadolini.

Il Mosè “ridicolo” nel nicchione centrale è raffigurato Mosè che indica le acque miracolosamente scaturite dalla roccia, opera di Leonardo Sormani, con la collaborazione di Prospero Antichi, detto il Bresciano, al quale fu a lungo attribuita l’esclusività dell’opera, con la falsa leggenda che, a causa della vergogna da lui provata per la  bruttezza della statua, si sarebbe suicidato.

Come arrivare

È raggiungibile dalla stazione  della Metro A fermandosi a Repubblica – Teatro dell’Opera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: